Mangiameglio e mangiamale
SCUOLA PRIMARIA A. MANZONI MOROSOLO

Classe: II
Numero di Studenti: 21
Città: Casciago (VA)

Mangiameglio e mangiamale

in I Vostri Lavori - Prima Edizione | 0 comments

Mangiameglio e Mangiamale sono due compagni di scuola. Il primo è molto attivo, sveglio, bravo a scuola, ha tanti amici e pratica sport; Mangiamale, al contrario, è sempre stanco, si ammala facilmente, ricorda a fatica le tabelline e.... non è per niente sportivo! Mangiameglio vorrebbe poter aiutare il suo caro amico, gli piacerebbe praticare con lui uno sport e così racconta alla mamma il suo desiderio: fare in modo che Mangiamale impari a nutrirsi bene per stare meglio. La mamma gli suggerisce di invitarlo in vacanza per una settimana nella loro casa al mare. A giugno, terminate le scuole, i due amici partono insieme per la vacanza. La prima mattina, al risveglio, Mangiamale sente un profumino salire lungo le scale e si chiede cosa sia; scende in cucina e trova una tavola imbandita di “cose stranissime”. La mamma di Mangiameglio, con un gran sorriso, lo invita a sedersi e gli domanda cosa desideri per colazione: Mangiamale non sa nemmeno di cosa parli, lui è abituato a bere, in macchina , mentre va a scuola col papà, un succo di frutta! Però quei profumini non sono niente male........”Quasi quasi assaggio...” pensa il bimbo. E così prova una fetta biscottata con la marmellata, poi una tazza di latte caldo ed infine una deliziosa spremuta di arancia. “È ora di andare in spiaggia!!!!” chiama la mamma. Mangiameglio e suoi amici corrono,giocano, fanno il bagno, mentre Mangiamale resta sotto l'ombrellone e non se la sente di partecipare ai giochi; a dir la verità un po' ne avrebbe voglia, ma si sente inadeguato rispetto agli altri. Mangiameglio insiste finchè anche lui non si unisce al gruppo e, dopo un paio d'ore, Mangiamale si rende conto che si sta divertendo un mondo... e non è nemmeno così stanco!!! A mezzogiorno la mamma chiama i due amici per il pranzo. “Strano, sento un certo languorino, forse tutto questo movimento mi ha fatto bene....” pensa Mangiamale che solitamente a pranzo non ha molto appetito. La mamma prende dalla sua borsa-frigo una bellissima e coloratissima pasta fredda, dei pomodori e una freschissima mozzarella: un pranzo niente male! Al pomeriggio Mangiamale si sente in gran forma e così passa delle ore fantastiche giocando e divertendosi col suo grande amico. Tornati a casa fanno una bella doccia e poi si ritrovano tutti a tavola per la cena: sul tavolo ci sono pollo ed insalata e, alla fine, una bella macedonia. Mangiamale comincia ad apprezzare la cucina di questa famiglia e così, dopo una stupenda vacanza di una settimana, torna a casa dai suoi genitori e racconta loro quante cose buone ha mangiato. Sarà proprio lui ad insegnare alla sua famiglia a mangiare sano per stare meglio. Bravo Mangiameglio, sei stato proprio un grande amico!!!

Scrivi un Commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Promosso da
Partner tecnici

Login