Girotondo delle merende
SCUOLA PRIMARIA G. GALILEI

Classe: IV^ A - IV^ B
Numero di Studenti: 45
Città: ISPRA (VARESE)

Girotondo delle merende

in I Vostri Lavori - Prima Edizione | 0 comments

LE NOSTRE MERENDE

Quest’ anno abbiamo aderito al progetto”SALTAINBOCCA” e abbiamo deciso di trattare l’argomento delle merende.

Come  classi quarte della scuola primaria di Ispra abbiamo tabulato per un mese le nostre merende al mercoledì e abbiamo visto che ,in ordine di preferenza,abbiamo consumato:pane e salumi vari, craker o schiacciatine,frutta,dolci fatti in casa,succhi di frutta,yogurt,dolci acquistati,patatine.

Ci siamo accorti che è aumentato il nostro consumo di frutta,anche perchè dall’inizio della classe prima abbiamo adottato l’abitudine di mangiare frutta e verdura di martedì e abbiamo chiamato tale giorno “fruttigiorno”.

Abbiamo ritenuto utile leggere e commentare il contenuto della valigetta che ci è stata recapitata ( ci siamo soffermati sulla scheda  3)col progetto sopra citato  e speriamo che questi risultati possano divenire valide abitudine per la salute del nostro domani. 

Abbiamo realizzato questa filastrocca che ora alleghiamo.

 

IL GIROTONDO DELLE MERENDE

 

Quando la merenda stai per fare,
se la salute vuoi conservare,
qualche consiglio dovresti ascoltare!

 

La prima colazione non saltare
così una leggera merenda ti può bastare.

Si sa che una mela al giorno
toglie il medico di torno…
Ma non ti scoraggiare
anche in altra frutta le vitamine puoi trovare.

Arance, kiwi e pere,
fragole, banane e mandarini
sono la delizia dei bambini.

In inverno, se il raffreddore vuoi scacciare
una rossa spremuta prova a sorseggiare.

Anche lo yogurt puoi consumare
se tanto calcio alle ossa
vuoi dare.

Un buon panino puoi preparare
perchè i carboidrati devi assimilare.

Anche grissini, crackers e schiacciatine
possono essere buone merendine.

E per deliziare il tuo palato
prova a mangiare un buon gelato.

Ti voglio ora salutare.
Se in forma vuoi stare….
durante la merenda dei miei consigli
non ti dimenticare!

Scrivi un Commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Promosso da
Partner tecnici

Login