SALTAinBOCCA
Freddo e Alimentazione

Freddo e Alimentazione

in News | 0 comments

Come bisogna comportarsi a tavola durante la stagione invernale?

Sarebbe ad esempio buona abitudine  inserire nell’alimentazione quotidiana uno o due vasetti di yogurt con fermenti lattici “probiotici” dall’azione disintossicante e antinfiammatoria. Uno studio condotto presso l’Università di Toronto ha dimostrato che l’assunzione di yogurt probiotico con Lactobacillus casei Shirota non solo potenzia i batteri “buoni”, ma riduce significativamente anche i sintomi di depressione e ansia grazie all’aumento dei livelli di triptofano nel cervello: una soluzione naturale e piacevole per chi, in questa stagione caratterizzata da poca luce solare, ha problemi con l’umore. Tra gli altri cibi che non dovrebbero mai mancare dalla tavola invernale ci sono formaggi come il grana o il parmigiano. Tra i vegetali, in cima alla top ten invernale, ci sono kiwi, peperoni, arance, ribes e broccoletti ovvero le varietà più ricche di vitamina C. Durante il freddo intenso è inoltre buona abitudine portare in tavola piatti a base di proteine vegetali: pasta e ceci, orzo e lenticchie, risi e bisi, ricchi di proteine vegetali e minerali come ferro, potassio, fosforo, manganese, magnesio, ma anche di vitamine del gruppo B ad azione energizzante.

Fonte meteoweb
admin

Scrivi un Commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Login