Un invito speciale

Inviato da il 30-4-2014 in I Vostri Lavori - Prima Edizione | 0 comments

Un invito speciale

CARI BAMBINI NEI VOSTRI PANINI METTETE L’INSALATA OPPURE LA MARMELLATA

read more

Un orto da gustare

Inviato da il 22-5-2014 in I Vostri Lavori - Prima Edizione | 0 comments

Un orto da gustare

UN ORTO DA GUSTARE Amiamo la terra mamma paziente che ci nutre senza chiedere niente Tanto abbiamo faticato e sudato e finalmente nella testa siam riusciti a far entrare vitamine, carboidrati, grassi, proteine, sali minerali … son per il nostro corpo cibo salutare. E nessuno di loro, abbiamo capito, deve mancare. Adesso anche noi vogliam sperimentare quello che sui libri abbiam potuto osservare. Presto, cosa ci serve? Rastrello, zappa, innaffiatoio, semi e concime andiamo a comprare e con i nonni la terra iniziamo a lavorare. La terra è ben arata, i solchi son già fatti spinaci, pomodori, patate, carote e prezzemolo presto gusteremo nei piatti. Zappa, innaffia, raccogli e intanto tutto ti muovi: vivendo all’aria aperta il tuo corpo...

read more

Un paesaggio da gustare

Inviato da il 28-4-2014 in I Vostri Lavori - Prima Edizione | 0 comments

Un paesaggio da gustare

Salta agli occhi questo posto che io riccio ben conosco, con un parco l’han protetto e a raccontarlo mi diletto. Nei Colli Euganei sei arrivato con vedute mozzafiato e le colline coi castelli sembran gobbe di cammelli. Queste forme così nette puoi fissar nella tua mente e lasciarti affascinare da un paesaggio da gustare. Tutto ciò che ti circonda ti rapisce come un’onda e ti parla con pudore di fatiche e di sudore. Ti racconta da pittore di ogni erba, di ogni fiore, di una sapienza contadina alla quale ci si inchina. E con forza inebriante o con profumo accattivante le bontà di questo ambiente son profuse dolcemente. Non ti salta al naso questo? Su, annusa, fai presto presto! Il passaggio ora è lesto, salta in mano tutto questo! Stringi, tocca, accarezza del sapor senti l’ebbrezza, così dalla tua mano ogni incanto salta in bocca piano piano. Scrocchia, parla, canta. Lo senti? Finalmente sotto ai denti! Fila, fonde e poi sfavilla attivando ogni papilla. Ora il cibo ti ha rapito, in ogni senso ti ha colpito, il motivo non è strano qui è tutto semplice e sano. E come condimento, a legar ogni sapore, c’è la gente che ti accoglie con calore. Ed ora guarda intorno, in ogni angolo, in ogni via, com’è bella questa Italia mia!   Il paesaggio ricostruito misura 3m x 1,80m ed è interamente composto da erbe commestibili autoctone e da prodotti tipici locali. Sono state verificate le conoscenze degli alunni relative al percorso proposto anche nel vostro kit didattico, invitandoli a costruire la piramide alimentare locale con gli ingredienti del paesaggio. Poi ogni cosa è stata portata in cucina, dove la cuoca ha allestito un piccolo buffet per la classe. Tutto era delizioso!! Parola di riccio! (Il riccio è il simbolo del Parco dei Colli Euganei all’interno del quale si trova la Scuola...

read more

Un piatto di salute!

Inviato da il 21-4-2014 in I Vostri Lavori - Prima Edizione | 0 comments

Un piatto di salute!

Nel nostro piatto non dovrebbe mai mancare verdura e frutta. Da consumarsi regolarmente almeno 5 volte al giorno. E’ un consiglio per crescere sani…e belli!

read more

Una dieta…bilanciata

Inviato da il 3-4-2014 in I Vostri Lavori - Prima Edizione | 0 comments

Una dieta…bilanciata

La filastrocca (inventata a coppie poi assemblata) alterna, come sui due piatti della bilancia, i comportamenti corretti e quelli scorretti nelle nostre abitudini alimentari. Gli elaborati hanno visto i bambini impegnati più spesso a coppie ma anche singolarmente, ad esprimere graficamente il loro messaggio. Questo argomento si è poi tradotto in un fattivo cambiamento nello stile della loro merenda a metà mattina: per alcune settimane, abbiamo registrato su un tabellone le volte che un bambino portava come merenda la frutta e, arrivati a 3, abbiamo attaccato vicino al nome un cartellino con scritto ” GOAL!”. Anche finita la registrazione, molti portano per merenda macedonie, fragole, mele intere ecc…. UNA DIETA …..BILANCIATA  La fragola e il limone Non fanno diventare ciccione La carota ti fa abbronzare E l’insalata non ti farà ammalata Se mangi dolci con troppe calorie Puoi prendere molte malattie Se hai una cattiva alimentazione Diventi subito una palla da cannone Se a colazione mangi latte e cereali Sicuramente non ti ammali E se la frutta tu mangerai Vitamine per difenderti avrai Se mangi dolci a pranzo A cena e a colazione Avrai una cattiva alimentazione Se mangi caramelle e roba varia Ti verrà una grossa caria Se troppi dolci mangerai Davvero grasso diventerai! Mangia tanta frutta Così non sarai brutta, Mangia anche verdura Creatura della natura! Se mangerai pasta e gelati Avrai troppi carboidrati Se mangerai di tutto e di più Il cibo non andrà più giù Se vuoi seguire una corretta alimentazione Per prima cosa devi fare colazione Frutta e verdura in quantità Se ci tieni alla tua sanità! Un’ alimentazione poco equilibrata ti fa diventare grosso come una patata, Se male ti nutrirai Presto ti ammalerai! La verdura disseta Noi facciamo la dieta La frutta e’ squisita Portala anche in...

read more

Una merenda da maglia rosa

Inviato da il 19-5-2014 in I Vostri Lavori - Prima Edizione | 0 comments

Una merenda da maglia rosa

Con le regole della sana alimentazione che  con SALTAinBOCCA abbiamo imparato una sana e “sportiva”  merenda abbiamo preparato. Ai ciclisti del Giro d’Italia l’abbiamo dedicata perché a tutti noi piace venire a scuola in bici e quando lo facciamo siamo più felici. L’abbiamo preparata con l’aiuto di cuoca Marica che tutti i giorni ci prepara pasti equilibrati con frutta, verdura, proteine e carboidrati. Abbiamo preparato soffici torte, crostate alla frutta, saporiti biscotti, pane con miele e marmellata, yogurt, spremute e mela frullata. Abbiamo usato frutta  stagionale e locale matura, genuina e naturale. Abbiamo decorato torte e crostate con i colori della nostra  bandiera e con il rosa della maglia del Giro. Abbiamo preparato una tavola rosa e con maestre, cuoche e collaboratori alla nostra merenda abbiam fatto onore mangiando tutto in allegria e poi…via! Tutti in bici in...

read more

Una sana alimentazione, per una vita in piena azione!

Inviato da il 20-3-2014 in I Vostri Lavori - Prima Edizione | 0 comments

Una sana alimentazione, per una vita in piena azione!

UNA COLAZIONE COLORATA Fare colazione sul tavolo della cucina è la buona abitudine della mattina. La colazione è divertente e utile se la fai nutriente. Sopra una tazza di latte e cereali mi ci butto come avessi le ali. Il cucchiaio ci tuffo dentro e lo affondo fino al centro. La colazione corretta ti garantisce una giornata perfetta. Oltre ai cereali consuma un po’ di frutta per evitare di ammalarsi che è sempre cosa brutta!! Un po’ di spremuta d’arancia è eccezionale e se la bevi in estate stai bene fino a Natale. Inizia la giornata con una buona colazione per tutto il giorno starai benone!! IL PRANZO Se sei a corto di energia e la vuoi recuperare un buon pranzo non ti devi far mancare. Questo pasto è fondamentale ma ha delle regole da rispettare. Riempiti la pancia con pane, riso e pasta. L’olio non deve mancare, ma attento a non esagerare. Usa frutta e verdura di stagione per cucinare macedonie o un buon minestrone queste sono le regole da seguire se durante la giornata non vuoi languire. Però se mangi lesto ogni pasto diventa indigesto. CARBOIDRATI Nel paese dei carboidrati alcuni sono dolci e altri salati. E’ un mondo meraviglioso che ti offre forza Nel modo più gustoso. Re Chicco del suo paese è molto orgoglioso perché da qui viene cibo sano e goloso. Ogni suddito del paese di Chicco di energia è sempre il più ricco, così se vuoi essere un pascià consuma carboidrati a volontà. Quando hai fatto di energia il pieno gioca con i tuoi compagni senza freno. FRUTTA E VERDURA “Grappolo di ribes succo di carota, polpa di Kiwi cuore di finocchio mosto d’uva spremuta d’arancia” frulla il tutto nella tua pancia per creare una pozione magica che devi ogni giorno consumare se l’influenza vuoi evitare. SPORT Salta, corri e balla e sarai leggera come una farfalla. Muoviti più che puoi avrai un corpo come i tuoi eroi. Mangia equilibrato e pratica uno sport adeguato. L’attività fisica migliora i movimenti ed ossa e muscoli sono più contenti. Se fai sport in compagnia allontani la monotonia. CENA Concludi la giornata con una cena equilibrata. Se mangi pesce, legumi e frutta La digestione non sarà brutta. Varia gli alimenti crea nuovi...

read more

Una sorpresa con i… finocchi!

Inviato da il 23-5-2014 in I Vostri Lavori - Prima Edizione | 0 comments

Una sorpresa con i… finocchi!

UNA SORPRESA CON I… FINOCCHI C’era una volta un bambino di nome Giulio di 8 anni, molto diligente a scuola, buono e amante degli animali, in particolare dei conigli. A casa aveva già da qualche anno un coniglietto, che aveva chiamato Peter, a cui era molto affezionato. Un giorno il coniglietto scappò fuori dal giardino e Giulio, nonostante le varie ricerche, non riuscì più a trovarlo. Ogni giorno che passava il bambino era sempre più triste: non aveva voglia di giocare con i suoi amici, di studiare, di uscire e anche di mangiare. La mamma, vedendolo così malinconico e pallido, gli proponeva di fare delle passeggiate sotto il sole di primavera e gli preparava ogni giorno dei piatti particolari, amati da Giulio, a base di pasta, pesce, verdure, e anche alcuni tipi di dolci con frutta di stagione. Ma nessuna di queste proposte era accettata da lui, nonostante sapesse quanto buoni fossero quegli alimenti e soprattutto quanto bene facessero con le loro sostanze (vitamine, sali minerali, proteine, carboidrati) per una crescita sana e forte. Allora la mamma decise di organizzare una “festa a sorpresa biologica”, invitando i suoi compagni di classe, i bambini vicini di casa e organizzando una speciale caccia al tesoro. Arrivato il giorno della festa, mentre Giulio era a casa della nonna con una scusa, la mamma nascose nel loro giardino dei bigliettini con vari indizi, poi i vari “tesori” da trovare e quello più importante per il suo bambino. Dopo arrivarono gli invitati e infine Giulio, che fu molto sorpreso e felice di vedere quanto gli volessero bene i suoi amici. Iniziò così la speciale caccia al tesoro: ogni bambino doveva capire    l’indizio scritto sul messaggio e cercare il tesoro speciale e biologico: finocchi, carote, cetrioli, mele, pere, banane, fragoline di bosco, ecc. Tutti sono stati poi invitati a mangiare i vari tipi di frutta e verdura trovati. Anche Giulio trovò un piccolo tesoro, delle carote, che assaggiò contento, e anche un grande tesoro: un vero coniglio da accudire e coccolare. Da quel giorno Giulio stette meglio, ritrovò la serenità e apprezzo’ molto di più la frutta e la verdura, soprattutto le carote, che mangiava insieme al suo nuovo...

read more

Un’alimentazione equilibrata…

Inviato da il 7-5-2014 in I Vostri Lavori - Prima Edizione | 0 comments

Un’alimentazione equilibrata…

UNA ALIMENTAZIONE EQUILIBRATA RENDE SPECIALE OGNI GIORNATA Al MATTINO saluto il mio lettino e con passi da leone vado a fare coazione. Ogni giorno corro, salto, studio, sono sempre in movimento e non mi fermo mai un momento. Ho bisogno di mettere sotto i denti Alimenti nutrienti. Latte , pane, zucchero e marmellata rendono speciale la mia giornata. A PRANZO, poi, senza esagerare carboidrati, grassi, vitamine e proteine posso mangiare. Una scelta ampia e varia si deve fare, ma, occorre ricordare che senza fretta si deve mangiare!. Pina pianino arriva, poi, l’ora dello SPUNTINO. Un frutto o una piccola merenda mi aiutano ad arrivare A CENA senza una fame tremenda!!!!. Con pesci , legumi e sali minerali concludo la mia giornata ricca di energia e benefici nutrizionali. Occorre tenere bene a mente che… un’alimentazione sana ed equilibrata aiuta a crescere bene rende speciale ogni...

read more

Verdufrù

Inviato da il 23-5-2014 in I Vostri Lavori - Prima Edizione | 0 comments

Verdufrù

VERDUFRU’ Verdufrù nei miei sogni salta in su! E’ un paesino italiano di collina e di campagna in altopiano, di verdura e di frutta, che del comune di Sanalimentazione ne ha l’ubicazione. Di limoni e finocchi son gli alberi ed i pioppi; di carciofi e di lattuga son le case in miniatura; di funghetti e peperoni son i laghetti degli aironi; foglie di verza e d’insalata, la collina è ombreggiata; laggiù nei prati si intravedono tanti fiori, di cavoli e di broccoli sbocciati di mille colori; qua e là rosse macchiette, son le fragole sempre ghiotte; non di ciottoli sono i viottoli, ma  di lenticchie e di borlotti. Su nel cielo non c’è il sole, ma uno splendido limone che dell’arancia ha la forma e del suo succo inonda. Sempre allegri i bambini di la giù, con la  frutta giocan sempre di più, con la verdura una bella avventura, sani e forti stan crescendo il loro umore sta esplodendo in un mondo colorato che tanto bene ci ha donato. I...

read more

Verdurella Fruttabella

Inviato da il 9-5-2014 in I Vostri Lavori - Prima Edizione | 0 comments

Verdurella Fruttabella

Per cominciare la giornata latte, biscotti o una fetta biscottata, con un po’ di marmellata l’energia è assicurata. sono a scuola, la campanella suona e mi mangio frutta fresca e buona. è mezzogiorno e sul piatto c’è buona pasta tutta per me. aggiungo poi un buon contorno con tanta verdura ogni giorno. come merenda un buon panino che riempirà il mio pancino. ma non devo solo ben mangiare ma anche un po’ di sport devo fare e magari un po’ studiare. la cena è arrivata con carne, pesce o frittata una buona notte è assicurata. queste le regole son per una corretta alimentazion!   Classe  5^...

read more

Vita Sana in Allegria!

Inviato da il 1-4-2014 in I Vostri Lavori - Prima Edizione | 0 comments

Vita Sana in Allegria!

Alimentazione equilibrata, vita sana assicurata! Giochi all’aperto e tanto movimento e potrai crescere sano e contento!!  

read more

Vitamine e Sali minerali in azione

Inviato da il 9-4-2014 in I Vostri Lavori - Prima Edizione | 0 comments

Vitamine e Sali minerali in azione

L’elaborato è il frutto di un percorso effettuato con i bambini per cercare di avvicinarli al cibo  apprezzandone la varietà. Partendo da riviste, giornali o pubblicità i ragazzi si sono impegnati a cercare alimenti che mai o raramente mangiano; hanno poi dato forma ed espressione a ciascuno di essi. (Come si potrà notare la storia è formata principalmente da ortaggi e verdura,  di solito poco graditi). Confrontandosi poi a grande gruppo hanno presentato i loro cibi. Da qui è scaturita, inizialmente per gioco, una storiella che, lasciandoli in piena autonomia, si è trasformata in racconto. In classe, utilizzando  un teatrino,  hanno rappresentato  il loro testo. L’insegnante ha apprezzato la dinamica con cui, con semplicità e impegno, hanno condotto l’attività e si è proposta di aiutarli dettagliando i particolari (sigla del tg, voce esterna e registrazione). Vedendo i ragazzi  molto soddisfatti ha  deciso di provare a “metterli in padella “realizzando il nostro FANTApiatto (perché cucineremo ingredienti FANTASTICI) e a farli SALTARE IN BOCCA. Il giorno dopo abbiamo cucinato e  assaggiato parte dei vegetali protagonisti della storia. Ciò che è emerso è stato altamente entusiasmante e soddisfacente: i bambini hanno apprezzato e gustato, o anche solo assaggiato,  prima disprezzavano: è stato un successo! SIGLA TG CARROT: “Buongiorno a voi ascoltatori. Apriamo questa edizione del tg con una notizia inedita. La ricca contessa di Brescello, Contessa Vegetary che vedete nella foto_________(sale la marionetta) lancia un appello perché la sua ricetta segreta è stata rapita. Ma colleghiamoci con la nostra inviata speciale NINA RICCINA. Nina Riccina, ci senti? ” NINA RICCINA: “SI, eccomi Carrot. Mi trovo in Piazza degli Orti, davanti alla corte della Contessa Vegetary. Grande agitazione qui tra gli abitanti del nostro regno! Vediamo il servizio che un testimone ci ha inviato.” ENTRANO IN SCENA GLI INGREDIENTI OLIO: “Forza, forza!!! Darsi da fare! La Contessa vuole il suo unico piatto questa sera…. sai cosa devi fare, vero, Aglio?” AGLIO: “Si, certo! Peperon, Melanza, Seda e Peperoncin…. Avanti, tocca a voi..” PEPERONE, MELANZANA, SEDANO E PEPERONCINO: “Eccoci!” AGLIO: “Mentre io schiaccio il mio manto, voi preparatevi a dadini…” OLIO: “quando sarete pronti vi aspetterò nella padella. Ricordatevi, non dobbiamo stare più di 15 minuti.” UOVA: “Nel frattempo noi proseguiamo il lavoro sul tavolo; chiameremo anche il Signor Parmigiano e il Signor Pecorin per essere un po’ più cremose.” OLIO: “Bene, quando saremo pronti ci ritroveremo tutti per unirci insieme e presentarci alla Contessa. Non dimentichiamoci di Ser Sale…” POMODORO: “Signore, sono andato per avvisare Ser Sale di tenersi pronto all’azione ma è scomparso!!!!!” TUTTI: “COSAAAAA????!!!! Oh, no!!! E adesso? Siamo rovinati.” PARMIGIANO: “Dobbiamo andarlo a cercare, non abbiamo altra scelta.” TUTTI: “Si, hai ragione!” OLIO: “Dividiamoci, ognuno prenda una direzione. Atra poco….” RITORNA L’INVIATA A PARLARE NINA RICCINA: “Ecco, avete appena visto la registrazione fatta dal testimone. Andiamo ora ad intervistare  il servitore di Corte… Signor Patata, potrebbe raccontarci come sono andati i fatti?” PATATA: “stavo apparecchiando la tavola e poi sono entrato in cucina per controllare i lavori, quando…. NON HO TROVATO NESSUNO!!! Preso dall’agitazione, sono corso dalla contessa a farle presente l’accaduto. Per poco non è svenuta! Ordinò ai soldati carciofi di dare la caccia al ladro perché, non essendoci la ricetta in atto, non poteva che trattarsi di un furto. Qui a Corte siamo tutti efficienti e puntuali. Non...

read more

Viva la colazione

Inviato da il 8-5-2014 in I Vostri Lavori - Prima Edizione | 0 comments

Viva la colazione

Presto, presto è già mattina, corri subito in cucina, col pigiama e le ciabatte corri, corri a bere il latte. Non saltar la colazione se vuoi essere un campione. Inizia bene la giornata con frutta fresca e marmellata. Così avrai tanta energia per studiare in compagnia. La colazione è più divertente se fatta insieme ad altra gente. Sulla tavola tante bontà, puoi assaggiarne ogni varietà. È il pasto più importante della giornata: la colazione non va mai...

read more
con il sostegno non condizionante di
Partner tecnico

Login

Password dimenticata?