Posts by SCUOLA PRIMARIA PARITARIA

La magia alimentare

La magia alimentare

By on 8,5,2014 in I Vostri Lavori - Prima Edizione | 0 comments

Una leggenda narra di un popolo che viveva in una regione molto industrializzata dove il sole si vedeva raramente a causa dell’inquinamento e non c’erano coltivazioni di frutta e di verdura. Ognuno viveva in modo frettoloso e mangiava velocemente cibo in scatola o prodotti surgelati e qualunque cosa che il mercato poteva offrire di goloso. Questa gente si lamentava spesso, perchè era sempre stanca e malata ed erano tutti cicciottelli. I bambini non giocavano volentieri ed erano svogliati e capricciosi. Il loro passatempo preferito era quello di guardare la TV sdraiati sul divano bevendo dolci e bibite gasate. Un bel giorno arrivò in città un signore dall’aspetto interessante con una valigetta e un grande cappello in testa. Disse a tutti di essere un mago, capace di trasformare il corpo e l’umore della gente se solo questi lo avessero voluto. La gente incuriosita chiese al mago come avrebbe potuto fare tutto questo. Il mago allora aprì la valigetta ed estrasse tante bottiglie colorate: arancione, verde, viola, rosso e così via… Qualcuno si avvicinò e sentì un buon profumo uscire dal vetro e fù invitato dal mago ad assaggiarne il contenuto. Sentirono un gusto delizioso e iniziarono a stare subito meglio. Nei loro corpi erano entrate delle sostanze che non erano più abituati ad assumere: VITAMINE E SALI MINERALI. Stupiti dall’effetto magico della bevanda, chiesero al mago cosa contenessero quelle bottigliette. Il mago spiegò loro che in realtà non si trattava di nessuna magia ma solo di puro succo di frutta e di verdura. Da quel momento il nostro mago insegnò alla gente ad alimentarsi in modo corretto. Per rendere facile l’algomento tenne delle piccole lezioni semplici da capire per grandi e piccini. In seguito le persone impararono a cucinare e insegnarono a loro, ad amici e parenti come e cosa mangiare e bere. In breve questo popolo fù più felice e in salute, i bambini ritrovarono la gioia nel correre e giocare all’aria aperta e tutti furono felici e...

Leggi Tutto
Chiara, fresca e dolce acqua…

Chiara, fresca e dolce acqua…

By on 21,4,2014 in I Vostri Lavori - Prima Edizione | 0 comments

Abbiamo scomodato addirittura Petrarca per il titolo di questa opera. Parlando di sane e corrette abitudini alimentari non potevamo dimenticare l’importanza dell’acqua. E’ l’elemento essenziale…senza acqua non c’è vita. Allora consumiamo e beviamo acqua nella giusta quantità senza ricorrere a bevande zuccherate e gassate. Capito bambini più acqua e meno...

Leggi Tutto
con il sostegno non condizionante di
Partner tecnico
CHIUDI
CLOSE

Login

Password dimenticata?