A TAVOLA CON ALLEGRIA
SCUOLA PRIMARIA CINQUINA

Classe: Classe I A
Numero di Studenti: 22
Città: Roma

A TAVOLA CON ALLEGRIA

in I Vostri Lavori - Terza Edizione | 1 comment

  • DSC_8898
  • DSC_8912
  • DSC_8915
  • DSC_8916
  • DSC_8917
  • DSC_8918

Conosco un bambino

compito e carino,

che quando mangia

non fa il birichino.

Prende con calma il suo bel tovagliolo

ma non lo usa come fosse un lenzuolo.

E quando ha finito di mangiar

soddisfatto

lo mette piegato vicino al suo piatto.

A tavola serve con gran cortesia,

il pane, la frutta e tutto è magia….

Versa l’acqua dentro il bicchiere

come se fosse il suo vero mestiere!

Se esce un ruttino dalla sua bocca

senza problema la scusa gli tocca!!!

E se poi a terra il cibo lui butta…

Oh mamma mia sarà cosa brutta!!

Restare a tavola in compagnia

senza cantare, fischiare e ballare,

senza parole che fanno tremare…

No alle boccacce e neppur parolacce…

Con tanto bel garbo, con tanta allegria…

Scambiandosi insieme parole carine…

mangiam tutti quanti, e così sia!!

    1 Comment

  1. Un modo senz’altro originale e creativo di insegnare ai bambini le buone maniere per stare a tavola. Complimenti per il lavoro svolto

    enza

    17 maggio 2016

Scrivi un Commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Promosso da
Partner tecnico

Login